Organizzata dalla Catanzaro Spettacoli  la festa di fine anno dedicata agli anziani ospiti della struttura “Carità e Amore” di S.Pietro Apostolo (CZ)

Martedì 28 dicembre, alla presenza del Sindaco – Dr. Franco Fragale , del Presidente della struttura – prof.ssa Rosa Mazza e del direttore sanitario – Dr Piero Mazza,  si è svolta una originale festa di fine anno  dedicata interamente agli anziani ospiti della casa di accoglienza “Carità e Amore” di S.Pietro Apostolo (CZ), il tutto ben organizzato dalla Catanzaro Spettacoli di Tonino Guerra; l’iniziativa sociale è stata  preceduta dalla celebrazione eucaristica del parroco, don Pasquale Gualtieri. Durante la festa, gli allegri anziani ascoltando e cantando al Karaoke brani revival, hanno  avuto la possibilità di rivivere con entusiasmo alcuni momenti della loro vita trascorsa, unendo il presente al passato e  festeggiando il “nonno più anziano” presente in sala. Il Presidente Rosa Mazza, nel messaggio augurale ha ricordato l’ importanza della compagnia e della familiarità, principi fondamentali su cui vive tutta la struttura “Carità e Amore”; dal canto suo, il Sindaco Fragale prendendo la parola, ha fortemente elogiato  il personale impiegato nella struttura ,  sottolineando la professionalità del lavoro svolto soprattutto in funzione di  operatore socio\assistenziale . All’ottima riuscita dell’iniziativa, hanno contribuito i volontari della Croce Rossa Italiana di S. Pietro Apostolo, l’Associazione S.Maria del Carmelo, l’ Azione Cattolica e l’Associazione l’Incontro. A fine serata, l’ultimo giro di boa è stato riservato al personale dipendente, e così  tutti i festosi anziani  dopo il saluto del vice sindaco Mario Sirianni, di Francesco De Masi, di Sandro Tomaino, di Jacopino Saverio e di Franco Zaffino, a rotazione e a ritmo di “ballo liscio” hanno ricevuto l’affettuoso abbraccio di Giuseppe Mazza, Maria Luisa Tomaino, Saverio Jacopino, Franco Zaffino, Antonio, Santino, Piero, Filomena, Pina, Angela, Miranda, Guerina, Annamaria, Donatella, Tiziana, Rossella, Graziella, Assunta, Gina, Lucia, e Maria Elvira.  

HOME PAGE